AllatRa Pattern Tape
Logo Creative Society SOCIETÀ
CREATIVA

Fiera del libro in Lettonia - Riga 2020

Riga, Lettonia
1 marzo 2020

Dal 28 febbraio al 1° marzo 2020, a Riga in Lettonia si è tenuta la Fiera del libro, luogo d’incontro di scrittori, traduttori e naturalmente di lettori.

Durante la presentazione di nuovi libri, prevista dal piano dell’evento, alcuni membri lettoni del Movimento Internazionale Sociale "ALLATRA" hanno presentato a tutti i partecipanti all’evento stesso il libro di Anastasia Novykh "Sensei di Shambala", recentemente pubblicato in lettone. E’ stata un’occasione molto lieta poiché i partecipanti del movimento da tanto tempo volevano tradurre e pubblicare il libro. I volontari di "ALLATRA" hanno lavorato molto su questo, e ora se ne vedono i risultati. Alla mostra erano presenti degli ospiti che avevano già letto il libro nella loro lingua madre e che sono stati felici di condividere le loro impressioni.

Durante la mostra, i volontari di MIS "ALLATRA" hanno parlato con gli ospiti del tipo di società in cui le persone vorrebbero vivere e di che cosa ognuno di noi può fare per realizzare una tale società il prima possibile. Sono stati tutti molto cordiali, amichevoli, socievoli ed hanno espresso apertamente il desiderio di vivere in una società amichevole, onesta, centrata sulla persona umana. Per realizzare una società di questo tipo, è necessario parlarne con parenti, amici, colleghi e anche con persone che non si conoscono direttamentei.

Sanita Blomniece, l'organizzatrice della mostra del libro, ha condiviso la sua opinione sul tema della Società Creativa: “Il nostro futuro dipende da quanto siamo responsabili oggi. Si tratta di responsabilità ambientale, rispetto reciproco, comprensione e cooperazione su varie questioni. Credo che molte cose si possano fare proprio attraverso la collaborazione invece di agire uno contro l'altro.”

Sanita Blomniece. Intervista per  ALLATRA TV

Sanita Blomniece, organizzatrice della Feria del Libro

Sulla base di quanto detto sopra e di quanto sentito dai presenti alla mostra del libro,vorrei sottolineare che siamo tutti uguali e abbiamo tutti desideri simili: amare, fare del bene, essere aperti, onesti, cordiali, vivere circondati da persone che abbiano questi stessi valori e andare avanti con fiducia, sostenendosi a vicenda, senza paura e senza guardarsi intorno.

Allora agiamo, amici, perché tutto è nelle nostre mani.

Lascia un commento